Dividere l'universo in due e altri trucchi interessanti

Calvin and Hobbes di Bill Watterson

Nel 2004, il mio amico ha avuto l'idea di investire ciò che siamo riusciti a salvare dal nostro trambusto in "questa nuova cosa di cui ha letto" - Bitcoin.

Gli ho detto di andarsene e di smettere di fumare! Colpa mia :-(

Da allora è passata molta acqua sotto il ponte e l'altro giorno eravamo in spiaggia. Lui mi ha chiesto

"Che cosa succede se esiste una realtà parallela in cui abbiamo fatto la scelta di mettere la nostra moneta in qualche criptovaluta?"

Non ho registrato la mia solita risposta "Sei alto come un aquilone" per la sua realtà parallela. Perché sapevo che potrebbe anche essere il caso. Noi due seduti sulla stessa spiaggia a parlare, almeno non preoccupati dei nostri debiti se non ricchi. Sì!! in un universo parallelo

Versare un po 'di fisica quantistica e ... ta-daa !!!!

La Many-Worlds Interpretation (MWI) della meccanica quantistica sostiene che ci sono molti mondi che esistono in parallelo nello stesso spazio e tempo del nostro

Coniato per la prima volta dal fisico americano Hugh Everett III, la teoria di molti mondi propone che la misurazione di un oggetto quantistico non lo costringa in uno stato comprensibile o in un altro.

Invece, L'universo viene duplicato, dividendosi in un universo per ogni possibile risultato della misurazione.

Ad esempio, stai leggendo questo articolo, ma c'è un'altra sequenza temporale parallela in cui non lo sei.

Hai sposato l'amore della tua vita ma c'è un universo in cui sei ancora single

allo stesso tempo, in ogni caso, tutto ciò che conosci e senti è la cronologia in cui ti trovi.

Può sembrare folle e sicuramente è controverso, ma è comunque bello pensarci.

E chi lo sa, tra qualche anno ed è del tutto possibile che alcuni tizi escogitino un modello che dimostra matematicamente l'interpretazione di molti mondi (tutti ricordate cosa è successo con le onde gravitazionali?)

Il gatto di Schrödinger

Il fisico austriaco Erwin Schrödinger (il tizio che ci ha dato l'equazione di Schrödinger, che ha vinto il premio Nobel per la fisica nel 1933) ha proposto il suo famoso paradosso felino nel 1935.

Questo famoso esperimento mentale coinvolge un gatto, un contenitore sigillato, una fiala di veleno che verrà rilasciata sulla base dell'esito di un evento subatomico casuale come il decadimento radioattivo.

Se un dispositivo di monitoraggio all'interno della scatola (un contatore Geiger in questo caso) rileva un evento casuale che può o non può verificarsi (decomposizione di un atomo), il martello cade e frantuma la fiala contenente veleno e uccide il gatto.

L'interpretazione di Copenaghen della fisica quantistica suggerisce questo

All'interno del contenitore sigillato, fino a quando non viene aperto e osservato, il gatto è contemporaneamente vivo e morto. Che è dentro la scatola, la particella può esistere contemporaneamente in tutti i suoi stati teoricamente possibili.

È solo quando si apre la scatola e si misura il sistema, la realtà crolla in uno degli stati finiti. Questo stato di essere in tutti gli stati contemporaneamente è chiamato sovrapposizione quantistica

Ma l'interpretazione di Copenaghen non riesce a rispondere all'ovvia domanda

Quando termina esattamente la sovrapposizione quantistica e la realtà crolla in una possibilità o nell'altra?

L'intenzione di Schrödinger era di illustrare l'assurdità fondamentale della meccanica quantistica piuttosto che spiegare come un gatto può essere sia vivo che morto allo stesso tempo.

Nel processo di creazione dell'esperimento mentale, ha anche coniato il termine "entanglement". L'interpretazione a molti mondi utilizza l'entanglement quantistico per rispondere alla domanda sopra.

“Quando la scatola viene aperta, l'osservatore e il gatto forse morto si dividono in un osservatore guardando una scatola con un gatto morto e un osservatore che guarda una scatola con un gatto vivo. Ma poiché gli stati morti e vivi sono decoerenti, non esiste una comunicazione o interazione efficace tra di loro ”

Non ti avevo detto che sono ricco in un altro universo? Ce n'è un altro in cui Trump ha perso il voto